Area Studenti

Hai perso la password?
ISSR DonnareginaISSR Donnaregina

Una luce nella notte ... Dio si mette nelle tue mani In Evidenza

Una luce nella notte ... Dio si mette nelle tue mani

Momenti di spiritualità condivisa

Nel pomeriggio del 22/12/2015 si é tenuto, presso la cappella della sede dell’ISSR “Donnaregina” di Napoli, il ritiro in preparazione del Santo Natale, presieduto dal direttore Antonio Scarpato, dal titolo Una luce nella notte… Dio si mette nelle tue mani.

A seguito di una breve accoglienza da parte dei nuovi rappresentanti, Noemi Caira e Francesco Tagliaferri, il direttore ha introdotto l’incontro invitando gli studenti ad entrare in un clima di raccoglimento e sottolineando l’importanza di momenti di spiritualità condivisa soprattutto nell’ambito degli studi teologici. Infatti - spiega il direttore - la teologia è tale se prima di tutto si fa preghiera.

Dio si converte all'uomo

Durante la riflessione, partendo dal mistero dell’incarnazione, ha posto l’accento sull’irruzione kenotica di Dio nella storia umana quale prima espressione della sua misericordia : “Entriamo in questo mistero partendo dal presupposto che è Dio che si converte all’uomo e non noi a Lui. La porta della misericordia è il cuore di Dio, nel cuore di Dio c’è posto per tutti poiché noi siamo un atto di amore”.

Quali sono le nostre tenebre?

Commentando il brano di Isaia 9,1-6, il prof. Scarpato ha posto alcune domande spingendo gli studenti ad una autolettura introspettiva nonché ad una personale meditazione: “Quali sono le nostre tenebre? Se la luce è la meta del nostro cammino, oggi qui ed ora dove siamo collocati rispetto ad essa? Fuggiamo la luce poiché le nostre ombre interiori ci paralizzano? Molto spesso noi scappiamo da noi stessi poiché non siamo persone riconciliate ma è con l’unità interiore che la misericordia bussa alla porta del cuore e lo inonda. Non a caso il termine misericordia deriva dall’ebraico rahamim e significa uteri (viscere materne), questa è la misericordia rinascere e ricrearsi alla sorgente d’amore inesauribile che sgorga gratuitamente dal cuore di Dio. Dio infatti sceglie di nascere in una stalla, proprio lì negli abissi profondi della nostra miseria. La miseria si incontra con la misericordia!”

Facendo riferimento all’attuale situazione mondiale e al disordine di ordine economico, politico e sociale che segna la nostra epoca, don Antonio ribadisce l’importanza di non adeguarsi agli standard consumistici ed utilitaristici che falsificano il senso autentico del Natale: “volgete lo sguardo alle innumerevoli sofferenze che affliggono la nostra epoca nella certezza che il mistero del Natale non può essere sganciato da quello pasquale. Nella morte è già presente il germe incoato della resurrezione”.

Vieni Gesù nella mia stalla

Conclude, infine: “Dio nasce e muore all’infinito per entrare nella storia dell’uomo, ed è in questo circuito che si innesta la vita… è nella sua morte e resurrezione che si realizza l’atto generativo e trasformante di una nuova umanità. Lui cammina sul nostro suolo, tocca e si sporca della nostra terra… e allora, vieni Gesù nella mia stalla, nella mia condizione presente e vieni nelle stalle che abitano l’umanità!”.

All’incontro erano presenti docenti, studenti e qualche familiare. Tutti con fraterno spirito comunionale hanno mostrato gioioso coinvolgimento, ascolto e attenta riflessione. Infondo, è nella comunione che Dio si manifesta e dove c’è comunità raccolta attorno al medesimo centro, il miracolo del Dio che nasce è già avvenuto.



Foto correlate

Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani
Una luce nella notte...Dio si mette nelle tue mani